Borgo di Cervara di Roma

1281552542447_cervara.jpgParliamo di un borghetto le cui case sono letteralmente aggrappate alla roccia di uno sperone alto 1.053 metri.
Importante anticamente per la sua straordinaria posizione difensiva, Cervara conquistò molti artisti stranieri all'inizio dell'800 per la
sua bellezza praticamente intatta e inviolata nonostante le vicissitudini che l'hanno vista coinvolta (soprattutto per la posizione di
confine tra lo stato pontificio e il Regno di Napoli).
Il borgo viene considerato un museo a cielo aperto: pittori, scultori, poeti e musicisti hanno lasciato una traccia del loro passaggio con
opere scolpite nella roccia, murales, disegni, spartiti impressi sui muri. E come dimenticare la famosa scalinata degli artisti.

 

Fonte: www.comune.carsoli.aq.it

Fonte foto: www.ansa.it

Se vuoi rimanere informato sui nostri prodotti, indica qui il tuo indirizzo email